Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

La mirabile visione. Dante e la Commedia nell’immaginario simbolista | Carlo Sisi

16 Settembre @ 18:30 UTC+1

Ingresso libero

La mirabile visione. Dante e la Commedia nell’immaginario simbolista

Dante nelle arti figurative dell’Ottocento e del Novecento

CONFERENZA | Giovedì 16 settembre ore 18.30

Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci – Prato

Incontro con Carlo Sisi

Info sull’incontro

Il mito ‘risorgimentale’ di Dante cede alle suggestioni estetizzanti e oniriche della seconda metà dell’Ottocento: partendo dal sogno medioevale incarnato dal gusto dei preraffaelliti si arriva alle affezioni dantesche di artisti italiani che si accostano alla vita di Dante e alla sua Commedia. Questo dialogo fra arte figurativa e letteratura viene rappresentato in sommo grado nella Commedia edita da Vittorio Alinari, volume che raccoglie le bellissime tavole di figure di artisti italiani. Dante e la sua città, Firenze, inducono pensieri che invitano a singolari connessioni lontane nel tempo ma disposte ad un dialogo eccentrico: da una parte l’Isola dei morti di Arnold Böcklin, forse ispirata alla collinetta sepolcrale del Cimitero degli Inglesi, era nelle intenzioni dell’artista un “quadro per sognare”; dall’altra L’enigma di Giorgio De Chirico è la prima rivelazione metafisica che le architetture di piazza Santa Croce ispirano all’artista rinviando all’immobilità del tempo, all’eterno ritorno e all’eterno presente, dove la statua di Dante funge da solenne, ineffabile meridiana.

Carlo Sisi

Carlo Sisi è stato direttore, sino al 2006, della Galleria d’arte moderna di Palazzo Pitti a Firenze e della Galleria del Costume, ove parallelamente all’attività di conservatore si è impegnato a promuovere, con mostre e altre iniziative, la conoscenza dell’arte dell’Ottocento e del Novecento. È stato, sino al 2016, presidente del Museo Marino Marini di Firenze. È attualmente curatore scientifico del Museo Primo Conti di Fiesole; conservatore della Fondazione Ivan Bruschi di Arezzo e, dal 2018, Presidente dell’Accademia di Belle Arti di Firenze. Studia in special modo l’arte italiana ed europea del XIX e del XX secolo, cui ha dedicato volumi e saggi di carattere interdisciplinare.

Biglietti e prenotazioni

Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria on-line su camerata.boxofficetoscana.it/

Info: info@cameratastrumentale.org

0574/1838800

Dettagli

Data:
16 Settembre
Ora:
18:30 UTC+1
Prezzo:
Ingresso libero
Categorie Evento:
, ,

Luogo

Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci
Viale della Repubblica 277
Prato, 59100 Italia
+ Google Maps
Telefono:
+3905745317
Visualizza il sito del Luogo