Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Le sette ultime parole di Cristo sulla croce: Haydn | Musei in Musica

23 Aprile @ 11:30 - 15:00 UTC+1

5€ - 7.50€

Musei in Musica: dove spartiti ed opere d’arte si incontrano

 

Il primo appuntamento di un programma inedito di concerti, costruito sulla storia e sull’iconografia dei musei fiorentini e aperto al grande pubblico, in collaborazione con Musei Civici Fiorentini MUS.E. Il progetto prevede tre appuntamenti primaverili che danno la possibilità di prendere parte ad una serie di esperienze artistiche d’eccezione, nelle quali il testo visivo e lo spartito musicale si rispondono vicendevolmente.

Le sette ultime parole di Cristo sulla croce di Franz Joseph Haydn in dialogo con la Crocifissione trecentesca di Andrea Bonaiuti, affresco che campeggia sulla parete centrale del Cappellone degli Spagnoli, antica sala capitolare del complesso di Santa Maria Novella, a Firenze.

 

 

Quartetto La Filharmonie

Clarice Binet, violino I
Emanuele Caligiuri, violino II
Lida Rodriguez, viola
Stefano Aiolli, violoncello

 

Introduzione al concerto

«Circa quindici anni fa mi fu chiesto da un canonico di Cadice di comporre della musica per Le ultime sette Parole del Nostro Salvatore sulla croce. Nella cattedrale di Cadice era tradizione produrre ogni anno un oratorio per la Quaresima, in cui la musica doveva tener conto delle seguenti circostanze. I muri, le finestre, i pilastri della chiesa erano ricoperti di drappi neri e solo una grande lampada che pendeva dal centro del soffitto rompeva quella solenne oscurità. A mezzogiorno le porte venivano chiuse e aveva inizio la cerimonia. Dopo una breve funzione il vescovo saliva sul pulpito e pronunciava la prima delle sette parole (o frasi) tenendo un discorso su di essa. Dopo di che scendeva dal pulpito e si prosternava davanti all’altare. Questo intervallo di tempo era riempito dalla musica. Allo stesso modo il vescovo pronunciava poi la seconda parola, poi la terza e così via, e la musica seguiva al termine ogni discorso […]». Queste sono le parole che lo stesso Haydn presenta il suo brano, nell’inviare la partitura alla Breitkopf & Härtel per la pubblicazione. 

Siamo nel 1786 e dalla richiesta del canonico, nasce la prima versione, per orchestra, de “Musica instrumentale sopra le 7 ultime parole del nostro Redentore in croce ovvero Sette Sonate con una introduzione ed alla fine un Terremoto” Hob:XX:1. F. J. Haydn considerò questa composizione come uno dei suoi lavori migliori, tanto da prepararne numerose trascrizioni: nel 1787, una trascrizione per quartetto d’archi Hob:XX:2;  una riduzione per pianoforte Hob:XX:3; ed infine nel 1796 una versione per coro e orchestra Hob:XX:4 su testo di un canonico di Passau.

 

Biglietti e prenotazioni

Orari: 11:30 e 15:00

Ogni appuntamento prevede un’introduzione storico-artistica a cura di MUS.E seguita dall’esecuzione musicale a cura di La Filharmonie, hanno una durata di un’ora e un quarto circa e sono fruibili con la regolare bigliettazione dei musei. 

Biglietto intero € 7,50> anni 18; Biglietto ridotto € 5  minori da 11 a 18 anni; Biglietto gratuito residenti nel Comune di Firenze, minori fino a 11 anni, disabili e accompagnatori.

Prenotazione obbligatoria: info@musefirenze.it  055-2768224

 

Scopri l’intero progetto: https://www.lafilharmonie.com/musei-in-musica/

Dettagli

Data:
23 Aprile
Ora:
11:30 - 15:00 UTC+1
Prezzo:
5€ - 7.50€
Categorie Evento:
, ,

Organizzatore

MUS.E
Telefono:
055 2768224
Email:
info@musefirenze.it
Visualizza il sito dell'Organizzatore